la bottiglia

dscn6577

non riesco a capire perchè questa immagine continua ad ipnotizzarmi ogni volta che la vedo.

mi è piaciuta già nel momento in cui l’ho inquadrata nel mirino.

essere all’interno di una fermata di una metropolitana che sembra il vestibolo di un palazzo reale, probabilmente, aiuta molto.

le linee, la pulizia, il marmo, il verde e il bianco, la luminosità e certe ombre…la rendono essenziale.

la scritta sullo sfondo, in cirillico, somigliante a molti alfabeti fantastici inventati da sognatori, rende l’ambiente un po’ extraterrestre, almeno per noi.

però, se lei non ci fosse, tutto quello che ho appena scritto sarebbero solo bagatelle.

forse non te ne accorgi subito. gli occhi non la vedono, ma il cervello la registra.

rotolava…

o forse no.

io la vedo ancora rotolare.

l’ho vista, la vedo arrivare da destra, da oltre il cancello…un cancello che dovrebbe farti credere che, al di là, non può esserci nessuno.

ma è da lì che lei è arrivata.

e si muove ancora…

guardala bene.

Categorie: Tag: , , , ,

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...