la carta igienica si usa da un lato solo

che problema c’è? ho modificato un po’ i dati per prendere il sussidio e ottenere tutte le detrazioni possibili, tanto lo fanno tutti, no? e poi…il problema non sono io! sono ben altri! per esempio non è possibile, è una vergogna che debba aspettare 6 mesi per fare una risonanza e poi mio figlio non riesce a trovare un lavoro in municipio perchè i mezzi pubblici non ci sono  e poi le strade sono piene di buche che nella scuola dove va l’altro figlio è senza doppi vetri e arriva un sacco di rumore e…comunque, no…non ho mai pagato le tasse perchè risulto nullatenente…perchè, non è quello che fanno tutti?

in italia, nessuno rispetta le regole, perchè sono regole per fessi.

è per questo che il partito fascista deve ritornare ad essere l’unico partito in parlamento. l’unico…senza bisogno di altri che distraggano il vero e unico modo di governare.

non è importante che ritorni con lo stesso nome. no, non è importante il nome; potrebbe anche chiamarsi, che ne so, la lega senza nord.

no, l’importante è che tornino tutte le regole che c’erano durante la gloriosa era fascista, quando tutti, proprio tutti, le rispettavano. e nessuno si permetteva di non pagare le tasse. nessuno.

quei 23 anni gloriosi, in cui l’italia divenne una delle 3 potenze mondiali, conquistando lucrose e prospere terre.

e, sì! sono 23 anni (nell’estate del ’43 si consumò soltanto un tradimento), dal ’22 al ’45, quando LUI abbandonò questo piano terreno in attesa di un nuovo comandante in cui reincarnarsi.

LUI aveva le idee chiare e, prima di LUI, ce le avevano i nazionalisti e gli arditi. gente che aveva capito che, per governare bene, bisognava sporcarsi le mani e ammaccare i propri manganelli. solo così si poteva inculcare idee sane nella testa degli stolti italici. e pace se qualcuno rimaneva a terra a forza di idee inculcate.

LUI e i SUOI capirono presto che le elezioni democratiche non erano il giusto modo per diffondere le giuste regole. no! le libere elezioni sono solo per i deboli e i portatori del caos: solo 1 deve essere il comandante! e dal ’25 fu così, per i più fulgidi e gloriosi 20 anni che mai l’italia poté vedere.

le SUE regole portarono i treni ad arrivare in orario, ad eliminare estese aree contaminate da paludi e malaria di medioevale memoria, a costruire scuole in cui diffondere il fascio e le uniche idee sane, a costruire industrie, grazie agli amici industriali, dove venivano impiegate operose formichine, a diffondere la sanità per tutti, sotto forma di olio di ricino e bende gratis…regole che furono insegnate anche dai tanti, tanti proclami, con cui gli italiani scoprirono di essere una razza dominante e di possedere un nuovo impero romano in paesi riccamente illustrati.

le SUE regole proclamate erano importanti, semplici e chiare.

regole come “credere, obbedire, combattere”, perchè solo credendo nel solo ed unico comandante si può obbedire alle sole ed uniche regole giuste, combattendo coloro che non le considerano tali…e poco male se ciò porta alla guerra contro mezzo mondo, rischiando di generare l’embrione di un enorme debito pubblico (ma l’aborto è abominio quindi, se qualcosa è generata, allora deve comunque nascere e crescere).

oppure come “il duce ha sempre ragione”, perchè LUI è LUI, e tutti gli altri, compresi noi, non siamo niente senza di LUI.

o anche come “il fascismo vuole preparare le giovani generazioni al lavoro e al combattimento”, perchè è convincendo e plasmando le giovani menti che si costruisce un futuro di costante controllo.

o ancor più come “lavorare e tacere” e “obbedire in silenzio”, perchè noi siamo solo mattoni che LUI può usare come meglio crede…anche lanciandoci violentemente contro un’altra nazione.

e le 2 più vere…”l’italia in camicia nera è e sarà invincibile” e “vincere e vinceremo”, perchè il fascismo è eterno, come la morte. e la morte vince sempre.

queste erano regole giuste.

regole che hanno fatto crescere l’italia portandola sul tetto del mondo.

perchè è solo seguendo regole severe, a volte ruvide, ma sempre giuste e vere, che si può tornare ad essere grandi e rispettati come lo eravamo un tempo.

perchè i liberali dicono che le cose si possono fare in tante maniere e una nazione si può governare rispettando tutti i punti di vista.

ma non è così.

perchè il lato giusto della carta igienica è uno solo e non si può usare come si vuole.

si deve usare solo dalla parte ruvida.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...