boris…che candido principiante!!!

a volte, il clamore di una notizia in un paese la rende soltanto più incredibile in un altro.

è da quando sono piccolo (e intendo piccolo di statura, quindi quando ero molto, ma molto giovane) che sento di politici esteri che si dimettono e di politici italiani che, invece, dicono “come si permette di insinuare!?!”.

in particolare, mi ricordo di personaggi anglosassoni, sassoni e franchi che, alla minima minchiata, davano le dimissioni cospargendosi il capo, non solo di cenere, ma anche di tutto ciò che conteneva il braciere ancora ardente.

in italia, invece, il politico medio il braciere se lo porta a casa e lo usa come portacenere nel garage.

in questi giorni è venuta fuori la notizia che boris “il giullare” johnson, chiaramente sotto attacco dell’opposizione o, più probabilmente, solo di un suo ex consigliere, lo psicopatico cummings, avrebbe usato 50.000 sterline del partito per ritappezzare, cambiare il cesso e rimoquettare la sua residenza ufficiale londinese.

50.000 sterline sono circa 57.000 euro.

una cifra che neanche un consigliere di provincia italiana si permetterebbe di prelevare.

noi…da 100.000 in sù.

oltre che per altri aspetti decisamente più pertinenti (brexit, la pandemia, ecc.), in questi giorni, boris è sotto accusa per 50.000 sterline in tappezzerie.

sono i soldi che fa spendere in aereo la nostra presidente del senato, la trinomica casellati, in un mese; da brava ex democristiana, si è accaparrata di tutti i benefit che la sua posizione le concede.

tutti…scommetto anche le mascherine chirurgiche gratis (14 euro la scatola da 50…ma sono sicuro, il parlamento ne fattura 200).

ovviamente, visto che ha la famiglia in veneto, va avanti e indietro da roma con il suo aereo “quasi” personale (e il quasi, l’ho messo tra virgolette solo per pudore…credo che ne possa fare quello che vuole).

la principale carica politica (tolta la regina) del regno unito è sulla graticola per 57.000 euro.

in un anno la trinomica casellati ha preso il suo aereo 124 volte: una volta ogni 3 giorni.

è la seconda carica politica italiana, d’accordo, ma perchè 124 volte?

con quanto speso dalla trinomica, boris avrebbe potuto moquettare, con vello di puzzola tibetana, tutto l’aeroporto di heathrow.

l’ho fatto per evitare il covid”, ha dichiarato la trinomica, senza che neanche un singolo neurone si sia anche solo lontanamente sentito un po’ in imbarazzo.

è ovvio: è un suo diritto. è la seconda carica dello stato.

tutte le cariche pubbliche italiane hanno i mezzi blu, i buoni pasto blu, il collaboratore blu, l’esenzione per i famigliari blu, le vacanze gratis per tutti quelli che conoscono blu, i posti pubblici per i conoscenti blu, tutta l’italia blu

perchè dovrebbe sentirsi in imbarazzo?  una ex democristiana poi, attuale forzista: partiti che hanno sempre, nelle loro liste, esibito politici che usavano e usano la cosa pubblica per i loro bisogni.

perchè è così.

perchè si è sempre fatto così.

perchè loro sono loro, e gli italiani non sono un cazzo.

il povero boris dovrebbe imparare.

la prossima volta, chieda come si fa alla regina (una che potrebbe dare consigli anche alla trinomica).

Categorie: Tag: , , , ,

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...