io ti rovino!

è una delle frasi preferite dei caporali.

dei mediocri.

dei parassiti.

di tutte quelle mezze calzette che occupano posti di potere (o che credono di occuparli).

ed è una frase che viene subito dopo il best seller dei capetti senza merito:

lei non sa chi sono io!?!?”

lei non sa chi sono io!?!?”…la prima volta che la sentii, fu in un film di Totò…credo che, in quel caso, fu proprio lui a dirla: era bravo a fare il presuntuoso (in fondo era un principe, gli bastava poco).

non credo di averla mai sentita dal vero, così come non ho mai direttamente sentito “io ti rovino”.

da una delle molte udienze nelle indagini sulla situazione di baronato dell’ospedale di trento, reparto di ginecologia in particolare, da dove è fuggita sara pedri (e spero sempre che sia stata più forte di quello che le evidenze suggeriscono), è venuto fuori che

io ti rovino

l’ha pronunciata il primario saverio tadeo che sembra fosse molto supportato da una dirigente, liliana mereu.

entrambi sono stati trasferiti.

dove?

spero in qualche ospedale dell’interland di napoli, dove se sbagli a fare un’iniezione ti prendono a pugni…se ti va bene.

io ti rovino”…un primario che lo dice ad un’infermiera.

vedete…

io sono uomo, alto e molto ironico.

le persone che ho avuto come “superiore” nei posti di lavoro, non mi hanno mai reso la vita complicata. anche quelli che, un po’, erano delle merde.

perchè sono uomo, alto e molto ironico.

ma se sei donna, bassa e un po’ timida o spaventata, le merde diventano forti.

si credono dei generali, degli imperatori, degli dei e, a volte, anche dei grandi amatori da compiacere.

e, invece, rimangono sempre le solite merde.

se ne sente l’odore nelle università, negli uffici postali, nelle banche, all’inps…negli ospedali.

spesso, si riconoscono da lontano.

se sei uomo, alto e molto ironico, non ti guardano mai in faccia. rimangono maleducati, quello sempre.

ma non ti guardano mai in faccia.

ti rendono le cose un po’ più difficili.

ma non ti guardano mai in faccia.

questo, se sei uomo, alto e molto ironico.

io ho sempre vissuto i posti di lavoro come un luogo dove, per prima cosa, devi passare la maggior parte della tua giornata (ed, eventualmente, della tua vita).

la parte della carriera e dei soldi non è mai riuscita a radicarsi nella mia testona (con somma pena di chi mi sta accanto).

è per questo che, dove sono rimasto a lavorare per un po’, sono stato quasi sempre leggero.

e l’ironia è sempre servita a molto. così come il fatto che non avevo dei particolari sogni da realizzare solo grazie ai molti soldi e alla molta carriera che avrei potuto, eventualmente, ottenere.

per questo, i caporali non hanno mai avuto molto spazio per lavorare con me.

gli davo poche soddisfazioni.

anche perchè sono uomo e sono alto e per un po’ di tempo sono arrivato a 86 kg.

forse è l’italia.

amiche mi dicono spesso che, mentre sono al volante, incontrano uomini che le danno delle puttane.

anche quando sono gli uomini al volante a passare con il rosso.

a me, nessuno ha mai dato della puttana.

perchè, forse, sono uomo, sono alto e ho la barba da quando avevo 18 anni.

saverio tadeo è uno che dice “io ti rovino” alle infermiere e, forse, anche alle ginecologhe di 30 anni.

ginecologhe che arrivano da un po’ lontano e che vorrebbero solo diventare più brave a fare il lavoro che sognano di fare da una vita.

ginecologhe che, donne e, alcune, piccoline, non sono uomini, alti e sufficientemente ironici da sapere che una fase difficile e dura della tua vita si può superare.

saverio tadeo e, sicuramente, altri attorno a lui, è uno di quei caporali che gode a liquefare i sogni delle persone.

con queste persone, bisogna essere ironici ed astuti.

e, se proprio non basta, ci sono dei grossi bonari e simpatici rumeni che saprebbero come trattarle…

chiedendo, in cambio, solo di essere aiutati a studiare per l’esame di scuola guida.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...