morirò il 23 agosto 2023

morirò il 23 agosto del 2023

…e lo farò in un paese dove berlusconi pascolerà gilda al quirinale.

oramai l’homo social fonda decine di religioni ogni giorno.

lo sapete vero, qual è il dogma principale di ogni religione?

credere,

credere

e ancora credere…sempre e senza possibilità di discussione.

credere…a qualsiasi cosa racconti il sommo sacerdote (ma basta anche un semplice influencer con qualche migliaio di follower).

credere…

anche se il sommo sacerdote non presenta alcuna prova.

credere…

solo PERCHÈ lo dice il sommo sacerdote.

o almeno…all’inizio bisognava essere “sommo” ma, oramai, basta qualsiasi anonimo che scriva un concetto in linea con il credo di chi legge per creare una nuova corrente spirituale ineluttabile.

te lo dico io che ho letto tanto”, “me  lo ha detto un mio amico che conosce il portaborse di salvini”, “l’ho sentito su rete 4”, “l’ho letto su tantissimi siti”, “basta fare 2+2, dai! lo sanno tutti ormai!”…

quante volte si sentono i nuovi apostoli parlare così?

oramai, in meno di un battito d’ali di farfalla, si arriva a credere, per esempio, che:

  • ci sono MOLTISSIMI morti causati dai vaccini
  • i democratici statunitensi sono TUTTI pedofili
  • il cambiamento climatico NON esiste
  • oppure che MENO di 1000 persone comandano il mondo

ma…partiamo proprio dai 1000 potenti che comandano grazie ai loro soldi (a volte sono solo 500…a volte anche meno).

fino all’avvento delle prime democrazie, a comandare il mondo erano una decina di sovrani che dominavano direttamente o indirettamente il 99% delle terre abitate. è vero che attorno a loro c’era una folta schiera di cortigiani e, dalla fine del 1700, di industriali, grossi commercianti e banchieri ma chiunque, in qualsiasi momento, poteva essere decapitato dal loro monarca (cosa che continua a succedere oggi in corea del nord, bielorussia, vietnam, russia e cina, per esempio). poco tempo più avanti, da quando i mezzi di trasporto hanno permesso di girare il mondo in poco più di un mese, a comandare sono SEMPRE state al massimo qualche centinaia di persone.

questa cospirazione dei 999 potentissimi (499 o qualsiasi altro numero figo per i cabalisti), non è una cospirazione…è così da quando l’uomo ha smesso di vivere nelle caverne e si è organizzato in villaggi.

è una constatazione storica evidente che, per qualche motivo, qualcuno vuole vedere come una conferma di altre cospirazioni: per esempio, è molto più sontuoso dire che bigpharma ha dietro i 999 potentissimi, altrimenti si rischia di farla sembrare un’entità eterea e poco reale.

ma veniamo al clima.

il fatto che il cambiamento climatico non esista, lo sostengono la metà degli americani e quasi tutti i lobbisti del mondo (che, ovviamente, a libro paga hanno anche un certo numero di “scienziati”).

sarebbe una roba inventata dalla lobby dei ricercatori scientifici per ottenere finanziamenti per i loro vibratori eolici, da attivisti che non si divertono più solo a collezionare francobolli o andare a menare i tifosi avversari e dai lobbisti delle fonti energetiche rinnovabili come, per esempio, il riciclo delle scorregge dei maiali.

è la cospirazione che dimostra, più di tutte, come l’uomo sia tradizionalista e conservatore del proprio bel orticello:  che “è tanto bello…perchè devo cambiarlo?”

all’americano medio che si ottura le arterie con il grasso di maiale e che ogni giorno si scioglie mezzo chilo di zucchero nel sangue, che cazzo gliene frega se in senegal  e mali non  fanno un raccolto decente da anni a causa del clima? riescono a negare anche che parte di miami sia da anni invasa dalle maree: forse spereranno che diventi come venezia?

ma la più figa è questa che segue…

qanon è un incipit che sarebbe stato giudicato stupido anche dagli scrittori più pulp degli anni ’50: è la cospirazione che parla del partito democratico statunitense come un covo di pedofili che, colluso con i soliti ebrei, starebbe tessendo una rete di potere per dominare il mondo come i cattivi dei film di 007.

è impressionante: provate a rileggervi le 2 righe sopra…avete idea di quanti siano gli statunitensi (e non solo) che credono ad una simile vaccata?

ogni volta che li vedo con i cartelli sventolanti ai comizi repubblicani, cerco di capire se sono solo  attori pagati dal partito per far credere al loro elettorato che sono in tanti quelli che sostengono questo complotto, in modo da sviare l’interesse dai temi importanti: tasse, sanità, lavoro, giustizia, infrastrutture e scuola. i responsabili della comunicazione del partito repubblicano sono stati dei geni: sono riusciti a creare una storia che permetterà, durante qualsiasi dibattito pubblico e con una semplice battuta, di troncare sul nascere qualsiasi  opinione o analisi sui temi che contano. “abbiamo aumentato il livello di povertà? abbiamo graziato decine di truffatori finanziatori del partito? continuiamo a produrre e vendere solo auto e a non investire nei trasporti alternativi? chi non guadagna almeno 50.000 dollari non riesce a curarsi neanche una lussazione? ma guardate i democratici che si scopano i bambini!

facile, no?

infine, sulle questioni scientifiche oramai è un bagno di sangue.

chiunque sappia leggere si permette di contraddire un premio nobel.

e nel contraddirlo, usa sempre un sacco di aggettivi indefiniti…quelli che piacciono anche tanto ai politici: molto, poco, tanto, raro…

cosa cazzo significa “i vaccini fanno morire MOLTISSIME persone”? un miliardo? 10 ogni 1000? 1 ogni 2?

  • i vaccini fanno morire…vero.
  • i vaccini salvano la vita…vero.
  • i vaccini causano effetti collaterali a breve termine anche molto menomanti…vero.
  • i vaccini salvaguardano la salute evitando gli effetti menomanti di malattie non sempre mortali…vero.

potrei andare avanti ancora, ma il succo (vero, reale e inequivocabilmente supportato da numeri pubblicati da anni) è che per ogni 100 persone che hanno una reazione avversa ad un vaccino, ce n’è 1 milione che viene vaccinato e non rischia di schiattare o subire effetti di un virus stronzo.

e poi, sì…in quelle 100 persone che hanno una reazione avversa, ce n’è meno di una che muore (per l’esattezza, nel 2017, la percentuale di decessi è stato lo 0,8% sulle 1300 reazioni avverse segnalate su tutti i vaccini somministrati). ma per 1una1 persona che muore ogni milione a causa di un effetto collaterale, se ne sono migliaia (tra quel milione) che non muoiono o non subiscono gli effetti collaterali di, tra gli altri, morbillo, rosolia, parotite, varicella, difterite, tetano, pertosse, poliomielite, epatite b e malattie invasive da haemophilus influenzae tipo b.

e poi, sì…la statistica non deve guardare negli occhi i parenti di quello che, tra 1 milione, è APPENA morto dopo la somministrazione di un vaccino. negli occhi li guarda un medico o un’infermiere che rischia anche di essere picchiato.

ma la statistica medica è come il dottor house: è antipatica ma guarisce e non fa morire.

 ma tutto ciò, per me, è poco importante.

nel 2021, in quanto futuro (si spera) operatore sanitario in fisioterapia (e quindi a contatto di persone a cui potrei passare un sacco di smerdococchi) ho ricevuto 4 vaccini: 2 anti epatite b e 2 anti covid-19.

una delle correnti religiose del credo no-vax dice che chi si vaccina morirà dopo 2 anni (ma guarda un po’: l’esatto termine di tempo per fare finta di averlo detto, di addurre qualsiasi giustificazione o per inventarsi altre scuse nel caso non morissi).

io morirò esattamente il 23 agosto del 2023. più o meno alle 11:47…12:05 al massimo se pregherò con forza credox, il santo no-vax.

ma se muoio prima perchè mi cade in testa un meteorite…non vale!

ps

vi chiederete chi cazzo è gilda?

berlusconi, condannato in via definitiva per frode fiscale a 3 anni di galera (ma tra vecchiaia, sconto e indulto è come se avesse solo rubato le caramelle alla nonna), continua ad essere un candidato per il ruolo di presidente della repubblica.

e ormai, in tutto il mondo, tutti i presidenti hanno un cagnetto del cazzo che viene mostrato nelle foto di rappresentanza domestica.

l’ultimo cane dell’animalista berlusconi (lo stesso che ha depenalizzato i reati ambientali che fanno morire milioni di animali selvatici ogni anno e che in 20 anni di governo non ha mai abolito la caccia) si chiama gilda, ed è uno di quei cagnetti spocchiosi da fighetti che arrivano dall’asia e che paiono essere passati sotto i ferri di un chirurgo plastico.

lo stesso che da 20 anni attorciglia la pelle della nuca del padrone per farlo sembrare più giovane ai ciechi.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...